Informazione per le lingue usate sulla homepage

Per la lingua scelta sono disponibili soltanto le informazioni per il settore “agricoltura”. Procedendo con la lingua desiderata si aprono automaticamente le pagine per l’ ”agricoltura”. Tutte le altre informazioni sono disponibili in lingua inglese e tedesca sulla home page globale.

continue back to alzchem global

Produzione

La produzione della calciocianamide

Le materie prime per produrre la calciocianamide sono la pietra calcarea, il carbone e l'azoto atmosferico.

 


 

La produzione avviene in tre fasi:

  1. prima fase di produzione: preparazione della calce viva (CaO)
    Il primo passo per produrre la calciocianamide avviene con la preparazione della calce viva. La pietra calcarea viene finemente macinata e portata ad elevatissime temperature in forni speciali.

  2. seconda fase di produzione: preparazione del carburo di calcio (CaC2)
    Questa fase prevede la produzione del carburo di calcio. La calce viva viene introdotta assieme al carbone (antracite) nei forni di carburo dove per reazione fra i componenti ad elevatissime temperature (ca. 2.200° C) si forma il carburo di calcio..

  3. terza fase di produzione: preparazione della Calciocianamide (CaCN2)
    Adesso è arrivato il momento di portare a contatto il carburo di calcio finemente macinato con l'azoto prelevato dall'atmosfera. Questo processo di produzione avviene in dei forni rotanti speciali e da vita al suo termine alla Calciocianamide.

 

L’azoto è ottenuto per distillazione frazionata dell'aria che sfrutta i diversi punti di ebollizione dei suoi componenti. La reazione fra carburo di calcio e azoto gassoso avviene in questi forni rotanti lunghi più di 60 metri e che alla fine danno luce alla Calciocianamide.
La consapevolezza delle caratteristiche uniche della Calciocianamide costituisce per la AlzChem un impegno particolare per fare ottenere agli utilizzatori sempre i migliori risultati raggiungibili.